BENVENUTI NEL BLOG DEL CORO "LA CORDATA"

Il coro Alpino fondato dal Maestro Giuseppe Labbozzetta, dal 1986 rappresenta un punto di riferimento corale e musicale per la città di Mestre e dintorni. Il sodalizio con la sezione C.A.I. conferma il legame del Coro con la passione per i canti popolari e l'amore per la montagna.

A TUTTI I NOSTRI VISITATORI BUONA NAVIGAZIONE

venerdì 19 marzo 2010

I CORISTI SI RACCONTANO - 2

 
Tra tanti concerti nella lunga storia del coro  ricordo in particolare uno  strano ma simpatico episodio che mi è rimasto impresso: si tratta del concerto di Lova – Campagna Lupia, una piccola località sulla statale Romea.

Era l’inizio dell’estate del 1991 e il coro era stato invitato nell'ambito della sagra patronale del paese che si svolge nell’ultima settimana di Giugno.
Quella sera abbiamo eseguito il nostro classico repertorio di montagna alla presenza di tre o quattro spettatori oltre ai  nostri accompagnatori, quasi sempre presenti ad ogni concerto.
Infatti  per la concomitanza con lo svolgimento della festa, all’esterno la presenza dell’attrazione delle giostre e per una scarsa pubblicità, ci siamo ritrovati la sala desolatamente vuota.
Nonostante questa defezione dovuta all’infelice orario coincidente con lo svolgimento della sagra, nel piccolo centro di poco meno di 500 anime,  tutto stava andando abbastanza bene, fino a quando ad un certo punto, nel bel mezzo di una canzone, ci siamo ritrovati completamente al buio.

Era andata via improvvisamente la luce per un black-out e senza potersi riferire attraverso il contatto visivo con il maestro, come se niente fosse, tutti i coristi hanno continuato, senza la minima incertezza, con l’esecuzione del brano.
Nonostante la breve esperienza temporale del coro, la forza del gruppo è stata quella di non farsi prendere dal panico e di continuare il canto fino alla fine, cosa molto apprezzata dai, anche se pochi, spettatori presenti in sala e sopratutto dal maestro, dimostrando così una grande maturità e buona padronanza  di se, degne di un  grande coro navigato.
Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un vostro messaggio cliccando sulla parola "commenti"