BENVENUTI NEL BLOG DEL CORO "LA CORDATA"

Il coro Alpino fondato dal Maestro Giuseppe Labbozzetta, dal 1986 rappresenta un punto di riferimento corale e musicale per la città di Mestre e dintorni. Il sodalizio con la sezione C.A.I. conferma il legame del Coro con la passione per i canti popolari e l'amore per la montagna.

A TUTTI I NOSTRI VISITATORI BUONA NAVIGAZIONE

venerdì 13 novembre 2015

I  NOSTRI CONCERTI DEL 2014-2015
=============================

Giorni fa con Arnaldo, maestro del coro, abbiamo rispolverato l'idea che proprio nel nostro coro possa soggiornare la famosa Araba Fenice mitico uccello simile per forma a un'aquila, ma dal piumaggio dai colori brillanti; si credeva morisse in un rogo, dopo una lunghissima vita, per risorgere poi ad un'altrettanto lunga esistenza.- Così anche noi, aggrappati a questo coro nella speranza che non possa mai affondare, ma risorgere come fa in continuazione. Fino a quando?.Chissà, dicono che la speranza sia l'ultima a morire e noi speriamo e intanto comunque facciamo concerti "un po’ per celia e un po’ per non morir..." Sembrerebbe che anche con pochi coristi il coro ottenga sempre buoni risultati.- L'anno 2014 ci ha visto impegnati in ben 13 concerti.- Siamo stati presenti per commemorare Maurizio Bortali a due anni dalla tragica morte e al funerale di uno tra i primi soci CAI nella chiesa di via Piave.- Successivamente nel teatro di Altobello 





e concerti con i cori "Delle cime" , "Cime d'Auta" e 


nell'auditorium della Provincia di Venezia con il coro "Marmolada" e "Serenissima".- Nella chiesa San Giuseppe in viale San Marco Mestre con il coro ANA di Preganziol.- Con il coro "Monti Scarpazi" a Pianiga e in piazza a Maerne in occasione del Natale.- Altri concerti in chiese diverse .- A Campalto per l'Associazione AGAPE e nella casa di riposo di Borgoricco.- Questi ultimi sono i concerti che maggiormente ci rendono più consapevoli e forti nella volontà di continuare poichè il vedere che con le nostre canzoni riusciamo a far passare qualche momento di spensieratezza alle persone malate e bisognose, ci arricchisce non tanto nel dare ma nel ricevere ciò che essi ci trasmettono.-











Anche il 2015 si è aperto con un concerto a Tre Baseleghe per la casa di riposo Don Orione.- In Febbraio a Dese, in marzo alla ex scuola "Marone" a Cà Solaro.- In occasione del centenario della Grande Guerra concerti a tema in viale San Marco(Chiesa San Giuseppe), in via Stuparich (Chiesa di San Paolo), residenza Anni Azzurri a Campalto.- Chiesa Natività di Maria a Dese e per ultimo casa riposo Battuti a Mestre.- Ma non è ancora finita! Altri concerti ci attendono entro fine anno, nuovamente a San Paolo via Stuparich(grande richiesta), per la municipalità di Martellago a Maerne e per la municipalità di Favaro a Cà Noghera.-
Altro dirvi non vo, speriamo "ad maiora"!!!

Il Presidente Paolo Errera.-

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un vostro messaggio cliccando sulla parola "commenti"